menu

Bernhard Scholz è il nuovo presidente di
Compagnia delle Opere

La nomina è stata decisa oggi dal Consiglio direttivo di CDO

"Tutte le nostre attività e i nostri tentativi saranno tanto più significativi e creativi quanto più si orienteranno all’ideale per il quale CDO è nata: un’esperienza cristiana che diventa possibilità di umanità per tutti".

Queste le prime parole che il nuovo presidente della Cdo (associazione imprenditoriale che raccoglie circa 35.000 associati, tra imprese profit e non profit) ha rivolto all'assemblea subito dopo essere stato nominato all'unanimità.

La nomina, resa necessaria dopo le dimissioni di Raffaello Vignali, è stata decisa questa mattina dal Consiglio direttivo di Compagnia delle Opere.

Bernhard Scholz, 51 anni, svolge attività di consulenza e formazione manageriale in imprese multinazionali e in Pmi italiane ed internazionali; dal 2003 è responsabile della Scuola d’Impresa della Fondazione per la Sussidiarietà. Nell’ambito di tale attività Scholz ha già avuto modo di collaborare con Compagnia delle Opere e di incontrare un ampio numero di imprenditori associati.

Leggi la notizia sul sito della Cdo

Bernhard Scholz al Meeting