Recovery & Next Generation: un percorso per la transizione ecologica

In collaborazione con Cdo e Unioncamere.
Paolo Emilio Signorini, Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale; Carlo Tamburi, Direttore Italia Enel; Riccardo Toto, Direttore Generale Renexia. Introduce Marco Piuri, Direttore Generale FNM e Amministratore Delegato Trenord.

Recovery Plan e Next Generation EU rappresentano un’opportunità storica di investimento sul futuro dell’Europa e degli Stati membri per ripartire dopo l’emergenza Covid-19. Si tratta di un’occasione unica per risorse impegnate e sforzi necessari ad avviare una trasformazione vera del sistema paese.
Il piano con cui l’Italia si appresta a rispondere a questa sfida, il PNRR, ha l’ambizione di compiere le riforme di cui si parla da decenni (Pubblica Amministrazione, Giustizia, etc.). In particolare, sono stati identificati due assi strategici dentro i quali infrastrutture e mobilità hanno ruoli rilevanti: transizione ecologica (60-70mld€, pari al 31% delle risorse totali destinate all’Italia); digitalizzazione e innovazione (40-50mld€, pari al 21% delle risorse complessive destinate all’Italia). La governance del PNRR è articolata e complessa, una serie di organi e norme istituite ad hoc che hanno individuato in Ministeri, Regioni ed Enti locali i primi soggetti attuatori. Il dibattito di questa sera è l’occasione per fare il punto sulla messa a terra del PNRR italiano e capire con alcuni degli attori principali come si stanno muovendo, dove vedono opportunità o criticità.

Con il sostegno di Enel, Leonardo, Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, SEINGIM.

Data

24 Agosto 2021

Ora

19:00

Edizione

2021

Luogo

Sala Generali B4
Categoria
Incontri