Il medico che verrà

Donatella Parentini, Medico di Medicina Generale ATS Val Padana; Pierluigi Strippoli, Professore  Associato di Biologia applicata presso Alma Mater Studiorum, Università di Bologna; Gabriele Tomasoni, Primario Reparto di Rianimazione degli Spedali Civili di Brescia. Introduce Felice Achilli, Presidente Medicina e Persona.

La pandemia ha costretto gli ospedali territoriali a passare rapidamente da ospedali generali a “struttura COVID” dedicata. I chirurghi sono tornati a scuola studiando il respiratorio, i ginecologi ora applicano la ventilazione meccanica non invasiva, i cardiologi si sono convertiti in intensivisti. Medici e infermieri sono stati coinvolti in grandi cambiamenti. Come lo sono stati anche i medici di base che hanno dovuto rispondere ad una sfida mai vista prima, dal punto di vista professionale e relazionale. In un certo senso il COVID ha portato gli operatori sanitari all’origine del loro prezioso lavoro e alle ragioni per cui curano i loro pazienti. Che cosa insegnano queste esperienze per il futuro della cura dei malati? E che incidenza hanno le nuove tecnologie e lo sviluppo scientifico nel rapporto con i pazienti?

Con il sostegno di DOC Generici.

Data

24 Agosto 2021

Ora

17:00

Edizione

2021

Luogo

Sala Ravezzi
Categoria
Incontri