Draghi Mario

Presidente della Banca Centrale Europea da novembre 2011 a novembre 2019. In virtù di quest’incarico ha presieduto la Direzione generale, il Consiglio di amministrazione e il Consiglio generale della Banca centrale europea; è stato anche presidente del Consiglio sistemico europeo e del Consiglio generale della Banca centrale europea – Comitato di rischio, nonché membro del Consiglio di Amministrazione della Banca dei Regolamenti Internazionali.
Dal 2006 all’ottobre 2011 è stato Governatore della Banca d’Italia. Nell’aprile 2006 è stato eletto Presidente del Forum per la stabilità finanziaria (in seguito Consiglio per la stabilità finanziaria), e vi ha partecipato fino a novembre 2011. Prima di assumere la guida della Banca d’Italia, è stato Vice Presidente e Amministratore Delegato di Goldman Sachs International, e membro del comitato direttivo dell’azienda (2002-2005).
È stato Direttore Generale del Tesoro italiano (1991-2001), Presidente del Comitato di gestione dell’Economia europea (2002-2005), membro del Comitato finanziario (2000-2001), e presidente del Gruppo di lavoro n. 3 dell’OCSE (1999-2001). Dal 1984 al 1990 è stato Direttore esecutivo della Banca Mondiale.
Fino al 1990 è stato professore di Economia all’Università di Firenze. Si è laureato alla Sapienza di Roma nel 1970 e nel 1977 ha conseguito il dottorato di ricerca in Economia al Massachusetts Institute of Technology.

Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2020  
 
EVENTI