Alemanno Gianni

Nato a Bari nel marzo del 1958, Gianni Alemanno è sposato e ha un figlio di 13 anni. Laureato in Ingegneria per l’ambiente e il territorio, è iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma ed è giornalista pubblicista.
Il 28 aprile 2008 è stato eletto Sindaco di Roma con 781.533 voti, pari al 53,66% delle preferenze. È proclamato Sindaco di Roma il 30 aprile 2008.
Nel 1990, è eletto nel Consiglio regionale del Lazio dove ricopre la carica di Vice Presidente della Commissione Industria, Commercio e Artigianato. Nel 1994, viene eletto deputato nel collegio di Roma, per essere riconfermato nel 1996, nel 2001, nel 2006 e nel 2008.
Dal 2001 al 2006, è Ministro delle Politiche Agricole e Forestali del Governo Berlusconi.
Dal 2006, è Presidente e fondatore della Fondazione Nuova Italia, da anni attiva nel campo dell’elaborazione culturale e dell’iniziativa sociale.
È inoltre autore del libro “Intervista sulla destra sociale” e coautore del libro “Le radici e il progetto”, ed è socio e membro del consiglio generale dell’Aspen Institute Italia.
Il 25 giugno 2008, il sindaco di Roma Gianni Alemanno è eletto all’unanimità nuovo presidente del consiglio dell’Anci(Associazione nazionale comuni italiani).

ultimo aggiornamento: agosto 2012  
EVENTI