Seguso Gianluca

Entrato in azienda a 20 anni, Gianluca Seguso segue per i primi quattro anni un percorso che attraversa tutto il processo dell’attività di famiglia – produttivo, creativo e commerciale. Si trasferisce quindi negli Stati Uniti per dieci anni, dove assume la responsabilità delle vendite per il Nord America, iniziando così ad approfondire la conoscenza del primo mercato di riferimento per il settore del vetro muranese. Diventa responsabile commerciale del gruppo, apre la filiale americana con gli uffici e show room a New York.
Rientrato a Murano, nel 2006 e 2007, si dedica alla riorganizzazione dell’azienda, con l’obiettivo di migliorarne l’efficienza e le capacità produttive.
Nel 2009 è la volta di un ulteriore acquisizione, quella della società Gino Cenedese, importante azienda muranese della quale si desidera salvaguardare il patrimonio culturale, artistico ed occupazionale; anche se operazione complessa in particolare per la congiuntura economica mondiale del periodo, si è riusciti a condurla a termine.
Successivamente compie una delle operazioni di cui va più fiero, la riacquisizione del marchio storico Seguso Vetri d’Arte, acquisendo Azienda/Archivio ed heritage, riportato in seno alla famiglia dopo un trentennio, e lanciando il progetto “Seguso e Seguso”, insieme al fratello Pierpaolo.
Con lui, nel 2012, struttura definitivamente un percorso aziendale chiamato “Experience”, capitalizzando sulle esperienze passate, mettendo in risalto la specificità della tradizionale sapienza e stimolando la consapevolezza dei valori verso l’interno, generando così un percorso di squadra capace di fronteggiare anche le avversità più complesse e lanciare un segnale di rigenerazione del distretto.
Attento alla crescita nel rispetto della tradizione e guidato da una forte etica imprenditoriale, Gianluca Seguso ha posto al centro di ogni sua attività i valori e la cultura dell’isola di Murano, gli stessi condivisi in famiglia.
Nel 2014 guida l’azienda in un’operazione di ricapitalizzazione con l’ingresso di soci anglo-americani per una diffusione del modello d’azienda a livello internazionale molto specifico, definito multi target narrow casting, partendo sempre dei valori distintivi e del nostro territorio di origine.
Grazie alla sua leadership visionaria ha saputo condurre l’azienda di famiglia verso il futuro, salvaguardando il passato e la storia dell’azienda preservando i saperi dell’isola di Murano, contribuendo a diffondere la cultura del bello e del saper fare Italiano e l’ambizione e desiderio di tracciare una rotta che possa essere da stimolo anche per il distretto.

ultimo aggiornamento: agosto 2016  
EVENTI