Lombardi Domenico

Domenico Lombardi è un economista ed opinionista.

La sua attività di ricerca su banche e regolamentazione finanziaria è stata pubblicata sulle principali riviste scientifiche internazionali, tra cui il Journal of Financial Stability, l’International Journal of Central Banking, nel prestigioso Oxford Handbook of the Economics of Central Banking, e recensita dal Wall Street Journal e dal Financial Times.

Citato in numerosi rapporti parlamentari, Lombardi è stato audito dalla Banking Committee e dalla Subcommittee on Security and International Trade and Finance del Senato degli Stati Uniti, dalla Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione della Camera dei Deputati, dai consigli di amministrazione delle istituzioni multilaterali finanziarie e dal G20. Nel 2018, il Presidente della Repubblica lo ha nominato, di sua propria iniziativa, Cavaliere all’Ordine del Merito della Repubblica italiana.

In qualità di esperto di chiara fama, ha ricoperto l’incarico di Direttore dell’High Level Panel on the Evaluation of the Financial Stability Board; Relatore del rapporto sulla riforma dell’FMI commissionato dal suo Direttore Generale; External Reviewer con l’incarico – conferito per la prima volta dal consiglio di amministrazione della Banca mondiale – di valutare 5 vice presidenze del Gruppo attive nell’audit e nella gestione dei rischi.

Ha servito nella governance del settore privato, del non profit e nell’ambito multilaterale. Nel settore privato, ha ricoperto, e ricopre, incarichi apicali in istituti bancari e fondi di investimento, italiani e stranieri. Nel non profit, è stato Direttore del Dipartimento di Economia Globale e membro dell’Alta Direzione del Centre for International Governance Innovation (CIGI), Canada; e Senior Fellow alla Brookings Institution, a Washington.

In precedenza, ha servito – su nomina della Banca d’Italia – come Consigliere e Membro supplente per l’Italia del Consiglio di Amministrazione del Fondo Monetario Internazionale prima, e, poi, della Banca Mondiale a Washington. Ha cominciato la sua carriera come Economista “Stringher-Mortara” nel Servizio Studi della Banca d’Italia.

È laureato con lode presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano dove si è specializzato in Economia degli Intermediari Finanziari (Relatore il Professor Tancredi Bianchi) e ha conseguito il Ph.D. in economia alla University of Oxford nel Regno Unito.

ultimo aggiornamento: 25 Ottobre 2022

PARTECIPAZIONI