Carusi Nazzareno

Nato a Celano nel 1968 e allievo di Alexis Weissenberg e Viktor Merzhanov, due leggende del pianoforte del Novecento, è stato ospite di alcune delle maggiori istituzioni musicali del mondo (fra tutte: il Teatro alla Scala di Milano, la Carnegie Recital Hall di New York e il Teatro Colón di Buenos Aires) e ha tenuto concerti con la Camerata dei Berliner Philharmoniker, il Fine Arts Quartet di Chicago e i Solisti della Scala.
Già vincitore di premi nazionali e internazionali anche a Roma, Parigi, Buffalo (USA) e Viña del Mar (Cile), ha vinto l’Alexis Weissenberg Preis ad Engelberg (Svizzera), gli è stata attribuita a Ravenna la Menzione Speciale del Premio Giustiniano 2013 assegnato a Riccardo Muti, e il suo recital “Discorso a due” con Vittorio Sgarbi ha ottenuto il Premio Lunezia a Marina di Carrara.
E’ titolare per chiara fama della cattedra di Musica da Camera all’Accademia Pianistica Internazionale di Imola, fondata da Franco Scala e diretta da Vladimir Ashkenazy.
Vincitore del concorso nazionale a cattedra del 1990, è stato uno dei più giovani professori ordinari d’Italia e oggi insegna al Conservatorio “A. Buzzolla“ di Adria. Eclettico e curioso, ha registrato e tenuto concerti anche con grandi artisti del pop e del jazz (Lucio Dalla, Fabrizio Bosso, Sergio Cammariere, Simona Molinari e Danila Satragno).
La maggior parte dei suoi dischi è stata pubblicata dalla EMI.

Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2014  
 
EVENTI