Balsamo Antonio

Antonio Balsamo è Sostituto Procuratore Generale della Corte di Cassazione.
E’, inoltre, Judge on the Roster of International Judges delle Kosovo Specialist Chambers, dove ha svolto il ruolo di Giudice della Specialist Chamber della Corte Costituzionale che ha compiuto, con la sentenza emessa il 28 giugno 2017, il giudizio di costituzionalità delle Rules of Procedure and Evidence.
E’ professore a contratto di Criminal Law presso la Facoltà di Giurisprudenza della LUMSA (Libera Università Maria Santissima Assunta), sede di Palermo.
E’ entrato in magistratura dal 1991. Il suo primo incarico è stato quello di Pretore di Palermo. Dal 1995 al 2008 è stato giudice del Tribunale di Palermo, dove ha trattato – tra l’altro – il dibattimento di primo grado conclusosi con l’assoluzione del Senatore Giulio Andreotti, il processo per l’omicidio del cronista giudiziario del Giornale di Sicilia Mario Francese, il processo “grande mandamento” a carico di Provenzano Bernardo ed altri.
Dal dicembre 2007 al settembre 2011 ha prestato servizio come magistrato di tribunale destinato alla Corte di Cassazione.
Dal settembre 2011 al marzo 2016 è stato presidente della I Sezione della Corte di Assise e della Sezione Misure di Prevenzione presso il tribunale di Caltanissetta, dove ha trattato, e definito in primo grado, i nuovi processi (c.d. “Capaci bis” e “Borsellino quater”) sulla strage di Capaci e sulla strage di Via D’Amelio, nelle quali furono uccisi i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.
E’ stato Presidente dell’Human Rights Review Panel di EULEX Kosovo dal maggio 2010 al maggio 2012.
E’ stato incluso nell’elenco di sette membri potenziali del comitato di vigilanza dell’Ufficio europeo per la lotta antifrode (OLAF) con la Decisione (UE, Euratom) 2016/1201 del Parlamento Europeo, del Consiglio e della Commissione del 13 Luglio 2016.
Ha fatto parte della Commissione ministeriale per la Riforma del Codice Penale, della Commissione ministeriale per elaborare una proposta di interventi in tema di criminalità organizzata, del Consiglio Scientifico Regionale dell’ISISC (Istituto Superiore Internazionale di Scienze Criminali), del Comitato Scientifico del CSM.
E’ stato consulente dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (IOM) nell’ambito del progetto Supporting Turkey’s efforts to combat human trafficking. Ha tenuto varie conferenze e relazioni a convegni in diversi paesi dell’Unione Europea (a Cambridge, Oxford, Vienna, Budapest, Bruxelles, Strasburgo, Tolosa), nonché in altri Stati (Egitto, Moldavia, Montenegro), e ha svolto diversi incarichi di esperto nell’ambito di iniziative e progetti europei in Albania, Bulgaria, Macedonia.
E’ autore o coautore di numerose pubblicazioni in materia di diritto e procedura penale, diritto penale internazionale, diritto umanitario, criminalità transnazionale, tutela dei diritti umani, tra cui il volume Giurisprudenza europea e processo penale italiano (a cura di Balsamo e Kostoris, Giappichelli, 2008).

ultimo aggiornamento: agosto 2017  
EVENTI