Acquaroli Francesco

Inizia il suo impegno politico come consigliere comunale per Alleanza Nazionale a Potenza Picena, si candida a sindaco nel 2009 con il centrodestra, ma viene sconfitto. Alle elezioni regionali nelle Marche del 2010 viene eletto consigliere per il Popolo della Libertà. Aderisce, sin dalla sua fondazione, a Fratelli d’Italia, lasciando il PdL. Nel 2014 si candida di nuovo a sindaco di Potenza Picena, sostenuto da due liste civiche, e viene eletto sindaco al ballottaggio con il 57,31% dei voti, si dimette dalla carica di consigliere regionale. Alle regionali del 2015 si candida come governatore delle Marche, sostenuto da Fratelli d’Italia e dalla Lega Nord, classificandosi terzo. Alle politiche del 2018 è eletto deputato con Fratelli d’Italia e si dimette dalla carica di Sindaco di Potenza Picena. Fa parte della commissione Finanze della Camera. Alle elezioni europee del 2019 è candidato nella Circoscrizione Italia centrale e ottiene 9086 preferenze senza essere eletto. Per le regionali del 2020 viene di nuovo proposto come candidato della coalizione di centrodestra, appoggiato anche da Popolari Marche-UDC, Noi con l’Italia, Partito Repubblicano e due liste civiche. Vince con il 49,13% dei voti. È il primo governatore della regione appartenente al centrodestra dal 1995, anno di introduzione dell’elezione diretta del presidente regionale.

ultimo aggiornamento: 19 Luglio 2021
EVENTI