Dio sorride alle dodici e venti - Meeting di Rimini

Dio sorride alle dodici e venti

 

‘La mostra propone un suggestivo percorso attraverso i dipinti e i disegni di Letizia Fornasieri. Punto di partenza è l’attrattiva della realtà, colta nelle più piccole cose quotidiane, che via via si apre agli interni della casa per giungere ai diversi aspetti della città, fino al riconoscimento della figura umana. Dalla provocazione delle cose emerge la coscienza dell’io, inesauribile domanda di significato. L’attesa e la ricerca si imbattono imprevedibilmente nell’incontro con quel significato divenuto presenza umana: Cristo. Un giorno e un’ora precisa, in cui il Mistero sorride. Da quel momento la pittura di Letizia Fornasieri ha fissato il suo sguardo su Gesù, i suoi amici, i suoi incontri. Dapprima cercando suggerimenti tra i pittori del passato, poi trovando una via personale, attualmente percorsa attraverso schizzi, disegni colorati a pastello e acquarello, di piccolo e grande formato. E’ un inizio, ed è proprio questo primo affacciarsi, carico di drammatica attesa, a coinvolgerci profondamente. Letizia Fornasieri è nata nel 1955 a Milano, dove vive e lavora. Dal 1981, ha tenuto mostre personali e collettive in numerose città italiane. Alcune sue opere pubbliche si trovano presso la Chiesa del S. Cuore di Limbiate, la Chiesa di San Paolo di Brugherio, la Chiesa del Sacro Volto di Milano.’