Vacchina Paola

Nata in Valle d’Aosta, 48 anni, coniugata e madre di due figli, da oltre dodici anni è
dirigente nazionale delle Acli; attualmente e’ responsabile del Dipartimento studi e
ricerche, presidente di ENAIP, di IREF e dell’associazione di rappresentanza Forma.
Laureatasi in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Torino, con una tesi in diritto
del Lavoro sulla formazione professionale, ha sviluppato poi la sua preparazione
nell’ambito dell’analisi dei processi organizzativi e della gestione di organizzazioni
complesse (Ciclo biennale di formazione presso lo Studio APS di Milano).
In ambito lavorativo si è occupata, come libera professionista, di progettazione sociale,
ricerca, formazione e consulenza, soprattutto per organizzazioni di terzo settore. Ha
contribuito allo sviluppo di esperienze associative e di cooperazione sociale, con
particolare attenzione ai servizi innovativi per e con le famiglie, all’accoglienza e
integrazione delle persone straniere immigrate e alla formazione professionale, anche in
seno all’EnAIP Valle d’Aosta di cui poi è stata Presidente.
Iscritta alle Acli dall’inizio degli anni ’90, dal settembre 1998 al settembre 2006 è stata
Presidente Regionale della Valle d’Aosta; membro del Consiglio Nazionale Acli dal 1996,
della Direzione Nazionale dal 2000 e della Presidenza Nazionale dal 2004, è stata Vice
Presidente Nazionale da gennaio 2007 a maggio 2012.
Attualmente è membro di Presidenza Nazionale Acli, con delega al Dipartimento Studi e
Ricerche, nell’ambito del quale è responsabile dell’Osservatorio Giuridico e presiede
l’istituto di ricerca IREF (Istituto Ricerche Educative e Formative).
Dal 2008 al 2010 è stata Presidente di CAF Acli srl. Dal 2013 al 2015 Presidente del
Patronato Acli. A partire dal 2013 è Presidente di ENAIP NAZIONALE Impresa Sociale.
Nel 2014 è stata eletta Presidente di FORMA, associazione che riunisce i principali Enti di
Formazione Italiani. L’incarico le è stato recentemente confermato per il secondo
mandato.
Impegnata fin da giovanissima in ambito ecclesiale e associativo, vi ha svolto attività
educative e di animazione. E’ stata delegata ai Convegni ecclesiali di Palermo (1995) e
Verona (2006). Ha fatto parte per le ACLI nazionali della Consulta Problemi Sociali e del
Lavoro della CEI (Conferenza Episcopale Italiana) e dal 2014 fa parte della Consulta
dell’Ufficio Nazionale per l’Educazione, la Scuola e l’Università. Nel 2016 è stata nominata
membro del Consiglio Nazionale della Scuola Cattolica dal Presidente della CEI.

ultimo aggiornamento: agosto 2017  
EVENTI