Ranalli Giuseppe

Giuseppe Ranalli (47 anni) imprenditore nato a Pescara, sposato e padre di quattro figli.

Laurea in Economia e specializzazione in Tecnologia dei cicli produttivi e management dell’innovazione tecnologica. Dal 95 al 98 dirigente presso un’azienda di costruzione di macchine utensili CNC.

Inizia la sua avventura imprenditoriale nel gennaio 1998, quando rileva e risana la Proxima S.r.l di Penne e Tecnomatic S.p.A. di Corropoli (Te) fondendole nella Tecnomatic S.p.A nel 2001 e portandola a diventare, nel giro di pochi anni, un’azienda leader nella progettazione e realizzazione di linee e macchine speciali di avvolgimento e assemblaggio per conto di multinazionali operanti prevalentemente nel settore della componentistica auto.

Pioniere nel aver colto le opportunità derivanti dal passaggio epocale che sta vedendo il mondo dell’automotive percorrere la via dell’elettrificazione e della guida autonoma, ha investito in ricerca e sviluppo, con oltre 200 brevetti rilasciati e circa 100 pendenti, rendendo la sua azienda altamente specializzata nella realizzazione di impianti di avvolgimento per la produzione di motori elettrici innovativi con avvolgimento ad Hairpin per applicazioni ibride e total electric.

Alla responsabilità di imprenditore ha, da sempre, affiancato la sua tensione ideale al bene comune, favorendo la crescita dei suoi collaboratori e del suo territorio, promuovendo una cultura di fare impresa basata sulla condivisione e sulla capacità di mettersi in rete. Infatti oggi, Ranalli, è presidente del Polo dell’Automotive in Abruzzo, promotore del Cluster italiano dei “Trasporti Italia 2020”, e presidente della Compagnia delle Opere Abruzzo Molise.

ultimo aggiornamento: agosto 2017  
EVENTI