Petrozzi Elvira

Nel luglio del 1983 dà vita alla Comunità Cenacolo che
accoglie nella totale gratuità giovani che provengono dal
mondo dell’emarginazione, della solitudine, della droga, e
li aiuta nella ricerca del vero senso della vita. Propone
loro un cammino di rinascita e di ricostruzione della
persona basato sulla fede cristiana: preghiera, lavoro,
vita fraterna vissuta nella verità, fiducia totale nella
Divina Provvidenza. La prima casa nasce a Saluzzo (CN), ma le Comunità
ben presto si moltiplicano, e ora sono 56 case sparse in 17 nazioni che
accolgono migliaia di giovani.

Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2008  
 

PARTECIPAZIONI