Marenco Paola

Dal 1978 al 31 luglio 2015 ha lavorato come medico presso l’Ospedale di Niguarda (prima come assistente Ematologo, poi dal 1993 come aiuto Ematologo). Dal 1989 è responsabile del Centro trapianti midollo (CTM) dell’Ospedale di Niguarda annesso alla divisione di Ematologia che ha avviato e nel quale ha personalmente eseguito più di 1500 trapianti ( autologo, allogenico da consanguineo e non, e aploidentico).
Dal 1 aprile 2007 il CTM si è configurato come Struttura semplice ed è pertanto stata nominata responsabile della S.S. CTM fino al 31 luglio 2015 cioè fino al collocamento a riposo.
Nel 2016-2017 ha svolto un ruolo di volontaria con compiti legati all’accreditamento del Programma Trapianti Metropolitano e alla facilitazione dell’avvio dell’integrazione specialista ematologo / medici Medicina generale (formazione).
Fino al 30 luglio 2015 è stata Responsabile Struttura Semplice Trapianto di midollo osseo, Divisione di Ematologia.
Dal 2014 e fino al 30 giugno 2016 Direttore Programma Trapianti Midollo Ospedale di Niguarda. Fino al 2014 già Responsabile per il settore Clinico e per quello dell’attività “ prelievo di Midollo” dell’Accreditamento all’eccellenza del programma trapianti midollo secondo gli standards internazionali Jacie.
Ha infatti portato il Centro a conseguire nel 2008 l’accreditamento all’eccellenza secondo gli standards Jacie e il riaccreditamento nel 2014.
Ha avviato nel1979 il laboratorio di immunologia annesso alla divisione di Ematologia rendendo così possibile la prima diagnostica sulle leucemie con tecniche di Immunofluorescenza.
Dal 1985, dopo il periodo di perfezionamento negli Stati Uniti, ha allestito il Centro trapianti midollo sia per quanto riguarda l’organizzazione del reparto (camere sterili e relativi impianti), sia per quanto riguarda la formazione dell’équipe medico-infermieristica.
Ha provveduto negli anni all’ampliamento della struttura fino alle attuali sei camere sterili, e all’out patients dpt costituito da ambulatorio e Day hospital dedicati ai trapiantati.
In tale struttura ha eseguito oltre 1500 trapianti: autologhi, allogenici da donatore consanguineo, da non consanguineo (primo in paziente adulto eseguito a Milano). Più recentemente sono stati eseguiti anche i trapianti a ridotta intensità di condizionamento e dal 2011 è stato avviato anche il programma trapianti aploidentici.
Ha guidato il trasferimento dell’intero Centro nella nuova piastra Ospedaliera dell’Ospedale Niguarda nel dicembre 2011 provvedendo alla riorganizzazione del lavoro nel rispetto degli standards e per il mantenimento della qualità e degli out comes.
Ha formato e motivato il personale in tali attività.
Fin dalla sua costituzione partecipa attivamente alla Associazione di professionisti Medicina e Persona per la quale ha organizzato eventi e mostre a tema sanitario. Ricopre dal 2014 il ruolo di Vice Presidente.

ultimo aggiornamento: agosto 2019  
EVENTI