Legnini Giovanni

Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione sisma 2016.
Nato a Roccamontepiano (Chieti) nel 1959. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha esercitato la professione di avvocato cassazionista fino al 2013, quando è stato nominato componente del Governo.
Il suo percorso istituzionale matura nel corso di un intenso impegno politico e sociale nei movimenti progressisti e riformatori. Dal 1990 al 2002 è stato Sindaco di Roccamontepiano, dal 2004 al 2007 Presidente del Consiglio Comunale di Chieti.
Eletto Senatore nel 2004, ha svolto un’intensa attività parlamentare fino al 2013.
Dopo essere stato eletto alla Camera dei Deputati nella XVII legislatura, nel 2013 è entrato a far parte dell’esecutivo quale Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal 2014 al Ministero dell’Economia e delle Finanze.
Dal 2008 al 2013 ha svolto il ruolo di Segretario d’Aula del Gruppo Pd del Senato.
Da Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio nel Governo Letta, si è occupato dell’Attuazione del programma di Governo, di editoria, informazione e comunicazione istituzionale.
Da Sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze nel Governo Renzi ha esercitato, tra i molti incarichi, le deleghe alla ricostruzione ed allo sviluppo della città de L’Aquila e dei territori abruzzesi colpiti dal sisma del 2009.
Il 30 settembre 2014 è stato eletto Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, carica che ha mantenuto fino al settembre del 2018.

ultimo aggiornamento: 13 Agosto 2021
EVENTI