Grossi Paolo

Nato a Firenze nel 1933, laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Firenze nel 1955, attualmente insegna stabilmente presso la Facoltà di Giurisprudenza della Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, dove è Professore per la materia obbligatoria “Storia del diritto medievale e moderno”.
Ha promosso e fondato, nel 1971, il “Gruppo di ricerca per la storia del pensiero giuridico moderno” e la Rivista annuale “Quaderni fiorentini per la storia del pensiero giuridico moderno”.
Nel 1989 l’Università di Frankfurt am Main, nel 1990 quella di Stockholm, nel 1991 quella Autonoma di Barcelona, nel 1994 quella Autonoma di Madrid, nel 1998 quella di Sevilla, nel 2005 quella di Bologna, nel 2006 quella dello Stato del Michoacan (Messico), nel 2007 la Cattolica del Sacro Cuore e la Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, nel 2009 la ‘Universidade Federal do Rio Grande do Sul’, su proposta unanime delle rispettive Facoltà giuridiche, gli hanno conferito la laurea ‘honoris causa’ in Giurisprudenza.
Nel 1999 è stato nominato “Profesor honorario de la Facultad de derecho de la Pontificia Universidad Catòlica del Perù”.
Gli è stata conferita, nel 1986, dal Ministero della Pubblica Istruzione la medaglia d’oro per i benemeriti della scienza, della cultura e dell’arte.
Il 17 febbraio 2009 è stato nominato dal Presidente della Repubblica Italiana Giudice della Suprema Corte Costituzionale.
Tra le sue tante pubblicazioni, le più recenti sono: “L’Europa del diritto” (Roma/Bari, Laterza, 2007), “Nobiltà del diritto” (Milano, Giuffrè, 2008), “Uno storico del diritto alla ricerca di se stesso” (Bologna, Il Mulino, 2008).

ultimo aggiornamento: agosto 2010  
EVENTI