Bova Domenico

Nato a Reggio Calabria nel 1963, nel 1987 si Laurea in Pianificazione Territoriale economica ed urbanistica.
Da Gennaio 2003 è Dirigente a T.I. di Italia Lavoro (Agenzia Tecnica del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali) per la quale da Gennaio 2008 ricopre l’incarico di Responsabile dell’Area Strategica “Occupazione e Sviluppo Economico”.
Da Agosto 2011 è responsabile del Programma Nazionale “Apprendistato e mestieri a vocazione artigianale” finalizzato alla promozione dell’Apprendistato quale strumento per l’inserimento dei Giovani nel Mercato del Lavoro ed al recupero dei ”mestieri” a vocazione tradizionale.
Da Gennaio 2011 è responsabile del Progetto Nazionale “Lavoro Occasionale Accessorio” finalizzato alla promozione del voucher per il LOA quale opportunità di primo inserimento dei Giovani nel mondo del Lavoro.
Da Novembre 2009 è responsabile del Programma Nazionale “Lavoro&Sviluppo 4” – (realizzato in collaborazione fra Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Dipartimento del Turismo c/o la Presidenza del Consiglio dei Ministri), finalizzato alla creazione di modelli di intervento per la promozione e l’accompagnamento all’accesso al lavoro, anche in mobilità geografica, di disoccupati ed inoccupati residenti nelle regioni Convergenza, attraverso la formazione on the job.
Da Luglio 2009 a Luglio 2011 è stato responsabile del Programma “Lazio on the job” – (realizzato in collaborazione con la Regione Lazio), finalizzato alla attuazione di modelli di intervento per la promozione e l’accompagnamento all’accesso al lavoro di disoccupati ed inoccupati residenti nella Regione Lazio, presso imprese del territorio regionale, favorendo la formazione on the job, anche la mobilità geografica.
Da Luglio 2008 a Settembre 2011 è stato responsabile del Programma Nazionale “Ar.Co.” – Artigianato e Commercio (realizzato in collaborazione con Cna, Confartigianato, Casartigiani, Claai, Confcommercio e Confesercenti), con l’obiettivo di implementare un innovativo modello di servizi per lo sviluppo del territorio, del sistema delle piccole e medie imprese dell’artigianato e del commercio/turismo e la crescita occupazionale nei rispettivi comparti.
Da Gennaio 2007 è responsabile del Progetto “Artigiani” per l’Assistenza Tecnica allo Sviluppo, al mantenimento ed al miglioramento occupazionale delle imprese artigiane
Da Giugno 2005 è responsabile del programma “Marchi d’Area, finalizzato allo sviluppo territoriale attraverso la valorizzazione delle produzioni tipiche locali, agroalimentari ed artigianali, e dei patrimoni paesaggistici, storici e culturali.
Da Giugno 2002 è capo progetto nazionale per l’Azione di Sistema ANAGRAFE ANIMALI: programma sperimentale di innovazione nel settore delle tecnologie atte a favorire il miglioramento dei sistemi di controllo della qualità e della sicurezza alimentare nella filiera delle carni.

Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2012  
 
EVENTI