Ben Achour Rafaa

Rafaa Ben Achour è consigliere giuridico del presidente della Repubblica Tunisina Beji Caid Essebsi.
Nato il 6 settembre 1952 a La Marsa, Rafaa Ben Achour è professore presso la facoltà di Scienze Giuridiche, Politiche e Sociali di Tunisi. Ha conseguito una laurea in Giurisprudenza nel 1977 e una seconda laurea nel 1978. E’ in possesso di un diploma di studi superiori in Diritto pubblico e di un diploma di studi superiori in Scienze Politiche conseguito nel 1979. Otterrà un Dottorato statale in Diritto pubblico nel 1984 e successivamente l’abilitazione all’insegnamento (agrégation) in Diritto pubblico e Scienze Politiche nel 1987.
Rafaa Ben Achour ha occupato diversi posti di responsabilità, tra cui quello di segretario di Stato presso il Ministro dell’Istruzione incariato dell’innovazione pedagogica, dal gennaio 2001 al settembre 2002.
E’ stato inoltre Decano dell’Università della Scienza, della Tecnica e di Medicina di Tunisi da agosto 1997 a dicembre 2002 e Direttore dell’unità di ricerca in Diritto Internazionale pubblico, Giurisdizioni Internazionali e di Diritto Costituzionale comparato dal 1994.
Ha inoltre occupato la carica di Direttore di dipartimento di Diritto pubblico e Scienze politiche presso la facoltà di Scienze Giuridiche, Politiche e Sociali di Tunisi dal 1988 al 1990.
Ha promosso diverse attività associative in quanto Vicepresidente dell’Associazione tunisina per le Nazioni Unite e Vicepresidente dell’associazione di Studi Internazionali dal 1983 al 1999. E’ stato inoltre Presidente dell’Associazione tunisina di Diritto costituzionale dal 1981 al 2000. E’ stato anche socio fondatore dell’Accademia Internazionale di Diritto costituzionale nel 1985, Segretario Generale della stessa Accademia dal 1988 al 1998, nonché membro dell’Associazione francese di diritto internazionale dal 1995.
Rafaa Ben Achour è membro della commissione dell’Unione Africana di diritto internazionale dal 2009, è stato membro del Consiglio dell’Università delle Nazioni Unite a Tokyo dal 2000 al 2006, della Commissione Nazionale del Diritto del mare dal 2003, del Comitato Nazionale di arbitraggio sportivo nel 1996, nonché del Consiglio Scientifico del Centro di ricerche e di studi giuridici del Ministero della giustizia.
E’ sposato e padre di tre figli.

Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2015  
 
EVENTI