Barbolini Massimo

Nato a Modena il 29 Agosto 1964. Da giocatore Costretto ad abbandonare presto l’attività agonistica per un grave infortunio, affianca a partire dalla stagione 1985-86 Julio Velasco sulla panchina del Modena Volley che vince quattro scudetti consecutivi tra il 1986 e il 1989.  All’esordio nel ruolo di primo allenatore, vince il campionato di Serie A2 con il Volley Team Agrigento. Nella stagione 1993-94 passa ad allenare squadre femminili “Pallavolo Femminile Matera”, dove vincerà scudetto-Coppa Italia nelle stagioni 1993-94 e 1994-95 e vincendo inoltre la Coppa dei Campioni 1995-96. Nella stagione 1996-97 passa alla Gierre Roma Pallavolo, con cui si aggiudica la Coppa CEV. Si trasferirà alla “Pallavolo Sirio Perugia” ed in dieci anni porta la squadra ai vertici in Italia e in Europa, vincendo la Coppa Italia 1998-99 e la Coppa delle Coppe l’anno successivo, quindi inanellando altre tre accoppiate scudetto-Coppa Italia nelle stagioni 2002-03, 2004-05 e 2006-07 (queste ultime condite anche dalla vittoria in Coppa CEV), la Champions League 2005-2006 e la Coppa di Lega 2006. Nell’estate del 2006 sostituisce Marco Bonitta sulla panchina della nazionale italiana. Dopo un quarto posto ai Mondiali del 2006 e una medaglia di bronzo al Grand Prix di Ningbo nel 2007, guida la squadra azzurra alla vittoria nella Coppa del Mondo 2007 e all’Europeo 2007. Sempre sulla panchina azzurra, fa il bis continentale aggiudicandosi anche l’Europeo 2009; nello stesso anno la nazionale fa sua anche la Grand Champions Cup. Con la nazionale italiana vince la Coppa del Mondo 2011, guadagnando la qualificazione ai Giochi della XXX Olimpiade di Londra con la quale si conclude l’incarico del tecnico modenese alla guida della compagine azzurra. Nella stagione 2012-13 torna ad allenare una formazione di club, ingaggiato dal Galatasaray Spor Kulübü, accettando inoltre l’incarico di selezionatore della nazionale turca, che guida fino ad inizio 2015. Dopo tre stagioni in Turchia, nel campionato 2015-16 ritorna in Italia per allenare il Volleyball Casalmaggiore con cui vince una Supercoppa italiana e una Champions League. Nella stagione 2016-17 passa all’Eczacıbaşı Spor Kulübü, con cui vince il Mondiale per Club 2016. Rientra nuovamente in patria per l’annata 2017-18, quando viene ingaggiato dalle neocampionesse d’Italia dell’AGIL, con cui si aggiudica la Supercoppa e la Coppa Italia nel stagione 2017/2018.

Nell’ultima stagione l’allenatore è riuscito portare a Novara una Champions League e una Coppa Italia. È l’unico allenatore italiano che è riuscito a vincere 4 Champions League con 4 diversi Club (tutte squadre femminili).

ultimo aggiornamento: 20190820
EVENTI