Ballin Camillo

Ordinato sacerdote il 30 marzo del 1969, dopo l’ordinazione, è stato mandato in Libano ed in Siria (1969-1971) per imparare l’arabo.
Dopo essere stato assegnato in Egitto, è stato al Cairo dal 1972 al 1977.
Dal 1977 al 1978 è stato nuovamente in Libano (a Kaslik) per iniziare i suoi studi per la Licenza in Liturgia orientale, che ha completato nel 1980 presso il Pontificio Istituto Orientale, Roma.
Dal 1981 al 1990 è stato professore di Liturgia orientale presso l’Istituto di Teologia del Cairo, la delegazione Superiore e poi Provinciale Superiore della sua Congregazione religiosa in Egitto.
Nel 1990 è stato assegnato alla Provincia Comboniana del Sudan dove ha fondato il Catholic Teachers Training College per la formazione di insegnanti di religione nelle scuole (1990-1997).
Dal 1997 al 2000 è stato a Roma per la laurea di dottorato in Storia della Chiesa in Sudan con specializzazione nel periodo “Mahdiyyah” (1881-1898). Durante quel periodo la pratica di qualsiasi altra religione, eccetto l’islam “Mahdist” era severamente proibita; la sua ricerca è centrata, appunto, su come i cristiani e gli ebrei vivevano in quegli anni.
Dal 2000, è stato Direttore del “Dar Comboni for Arabic Studies” al Cairo, un Pontificio Istituto con lo scopo di preparare il personale religioso ai paesi arabi e islamici. Allo stesso tempo, è stato anche docente di Storia della Chiesa nel Seminario Maggiore interrituale.
Il 14 luglio 2005 è stato nominato Vescovo del Kuwait da Sua Santità Papa Benedetto XVI. Il 2 settembre 2005, è stato consacrato vescovo ed è stato nominato Vicario Apostolico del Kuwait.
Il 31 maggio 2011 Papa Benedetto XVI lo ha nominato vescovo di Bahrain, Kuwait, Qatar e Arabia Saudita, con il titolo di Vicario Apostolico dell’Arabia settentrionale.

Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2016  
 
EVENTI