L’Ambasciatore del Gusto Mirko Petracci svela i segreti per ridurre gli sprechi

25 Agosto 2021
Image

Un progetto che unisce il buon gusto alle buone azioni.
Mirko Petracci è un maestro pizzaiolo e ambasciatore del Gusto di Ascoli Piceno, che conosce l’arte dell’impasto dal 1994, quando aveva solo 13 anni e lavorava nel ristorante di famiglia. Nel 2013 i suoi genitori sono andati in pensione e ha deciso di dare una nuova linea alla pizzeria, investendo nello studio delle pizze gourmet. Oggi presenta le sue creazioni al blocco A3 del Meeting, allo stand “Ascoli”.
In ogni sua pizza c’è un ingrediente che non manca mai: l’attenzione verso l’ambiente e il prossimo. Mirko, infatti, è impegnato da anni nel lottare contro gli sprechi alimentari: «Difficilmente da noi avanza cibo, questo perché quello che rimane lo diamo ai nostri animali. E ora speriamo di riuscire a donare ciò che andrebbe altrimenti sprecato al Banco alimentare».
Mirko però punta ancora più in alto, partecipando al progetto “Spicchio solidale”, gestito dalla “Bottega del terzo settore” di Ascoli Piceno. «Con il ricavato delle cene organizzate dalle associazioni no profit aderenti alla Bottega, si andrà a finanziare delle attività benefiche sul territorio. Si sosterrà inoltre un progetto scelto tra quelli presentati dalle stesse associazioni» spiega Mirko.
Si dice soddisfatto della sua presenza alla Fiera e tornerà anche il prossimo anno, insieme al comune di Ascoli Piceno, con un progetto ancora più grande. «Il Meeting, una volta che lo conosci da dentro, vedi una parte di mondo dove tutto è possibile. I problemi al Meeting si risolvono sempre insieme con un sorriso».