John Barrow, il cosmologo dell’infinito

Filomena Armentano News

Image

John David Barrow è morto a 67 anni il 27 settembre 2020 nella sua casa di Cambridge. Soffriva di un tumore. Cosmologo e matematico britannico, Barrow è stato un influente studioso del concetto di infinito, della Teoria del tutto, del destino e dell'origine dell'Universo, del cosmo e della vita umana.

Lo scorso febbraio Barrow era stato nominato membro ordinario della Pontificia Accademia delle Scienze da Papa Francesco. Il cosmologo era infatti famoso nella comunità scientifica internazionale per "Il principio antropico" (Adelphi, 2002), il libro scritto con Frank Tipler nel 1986, che illustra una delle sue ipotesi più note. Secondo Barrow la vita anche nella sua forma “intelligente” non sarebbe possibile a prescindere da particolari coincidenze nella forma delle leggi fisiche.

Al Meeting, Barrow era stato relatore nel 2000 in due convegni moderati dall’astrofisico Marco Bersanelli.