TANGARUAH Historie, musica, baile, poesia - Meeting di Rimini

TANGARUAH Historie, musica, baile, poesia

TANGARUAH Historie, musica, baile, poesia

Il racconto della storia del tango argentino, dalle sue origini fino alle ultime evoluzioni musicali, uno spaccato della cultura di un popolo caratterizzato da una varietà incredibile di etnie, con una presenza importantissima di italiani._x000D_ Con Carlotta Santandrea pianoforte, voce e ballo; Patricio Lolli recitazione e ballo; Alejandro Gabriel Angelica ballo; Massimo Scattolin chitarra; David Pecetto bandoneon; Massimiliano Turone contrabbasso e basso elettrico; Roberto Rossi batteria e percussioni.

Con Carlotta Santandrea pianoforte, voce e ballo; Patricio Lolli recitazione e ballo; Alejandro Gabriel Angelica ballo; Massimo Scattolin chitarra; David Pecetto bandoneon; Massimiliano Turone contrabbasso e basso elettrico; Roberto Rossi batteria e percussioni.

 

Questo spettacolo racconta la storia del tango argentino dalle sue origini fino alle ultime evoluzioni musicali, e offre uno spaccato della cultura di un popolo caratterizzato da una varietà incredibile di etnie, con una presenza importantissima di italiani, che si è riconosciuto in questa musica. La descrizione storica e musicale viene commentata da Patricio Lolli, argentino di La Plata, accompagnato al pianoforte e al ballo da Carlotta Santandrea, e partirà dal 1870, anno in cui la milonga campera arriva a Buenos Aires dalla sterminata Pampa e incomincerà a contaminare e ad essere a sua volta contaminata da tutti i popoli che sbarcano al porto della grande città. Arriva da Cuba l’habanera, dagli africani insediati nel Rio della Plata arriva il candombe, e poi arrivano gli italiani la cui nostalgia della patria lontana imprime nella musica quella melanconia che caratterizza le melodie del tango della seconda generazione. Saranno presenti riferimenti al grande poeta Borges e al suo rapporto con la musica tanghera. Ci sarà anche un cenno al folklore argentino e si ballerà una chacarera, ballo tipico del territorio centro-settentrionale dell’Argentina. La parte centrale dello spettacolo sarà dedicata ad un gigante della musica argentina: Astor Piazzolla. Si parlerà della sua vita e del suo genio innovativo, dei problemi e incomprensioni avute nella sua patria e del successo poi avuto in Francia. Gran finale sarà il tango dell’ultima generazione il tango nuevo elettronico, composto e cantato da Carlotta Santandrea e proposto dai ballerini Alejandro Angelica e Carlotta Santandrea che rappresenteranno il diverso stile del ballo dell’ultima generazione.

Data

23 Agosto 2011

Ora

22:00

Edizione

2011

Luogo

Area Piscine Ovest Edison
Categoria
Spettacoli