Personale di Vittorio Citterich - Meeting di Rimini

Personale di Vittorio Citterich

 

‘I quadri di Vittorio Citterich che fanno parte di questa esposizione, sono il frutto di una memoria fondata da numerosi viaggi a Mosca e da un soggiorno di tre anni nell’Unione Sovietica. I segni e le figure della “vecchia Russia” che essi riproducono, non derivano dalla nostalgia per un mondo destinato a scomparire. Sono, al contrario, il presentimento di un futuro che è già cominciato nella rinascita religiosa che attrae, nonostante tutto, la giovane generazione sovietica. Sotto il tratto, appena alluso, dell’antica icona, il ricordo si rivolge alle figure umane, semplici e forti, che hanno mantenuto salda la promessa della fede cristiana. Le opere esposte comprendono una trentina di dipinti tra oli e pastelli ad olio.’

Data

23 Agosto 1980

Edizione

1980