LA RAGIONE È ESIGENZA DI INFINITO E CULMINA NEL SOSPIRO E NEL PRESENTIMENTO CHE QUESTO INFINITO SI MANIFESTI. - Meeting di Rimini

LA RAGIONE È ESIGENZA DI INFINITO E CULMINA NEL SOSPIRO E NEL PRESENTIMENTO CHE QUESTO INFINITO SI MANIFESTI.

Partecipa Giancarlo Cesana, Docente di Medicina del Lavoro all’Università degli Studi di Milano Bicocca. Introduce Marco Bona Castellotti, Docente di Storia dell’Arte Moderna all’Università Cattolica Sacro Cuore di Brescia.

 

Data

21 Agosto 2006

Ora

17:00

Edizione

2006

Luogo

Auditorium A1
Categoria
Incontri