Fede, musica e lavoro - Meeting di Rimini

Fede, musica e lavoro

 

‘Per alcuni è “il” più grande; per tutti resta uno dei maggiori compositori di musica polifonica. Parliamo di Giovanni Pierluigi da Palestrina: Johannes Petraloysius Praenestinus (1525-1594). All’interno delle celebrazioni per il quarto centenario della morte del grande musicista, attivo a Roma nella seconda metà del ‘500, il Meeting gli dedica una mostra. L’autore, che si guadagnò il titolo di “compositore papale” e l’appellativo di “princeps musicae”, dedicò tutta la propria vita all’edificazione di sé e degli altri usando soprattutto il mezzo che gli era stato affidato: la musica. La mostra riproduce preziosi manoscritti e testi che documentano l’attività del maestro nel contesto dell’ambiente che ha consentito la nascita di nuove forme musicali.’

Data

21 Agosto 1994

Edizione

1994

Luogo

Agorà C1 (Area CdO)