Fede, Libertà e Bene Comune. Bologna e la Basilica di San Petronio - Meeting di Rimini

Fede, Libertà e Bene Comune. Bologna e la Basilica di San Petronio

 

San Petronio, eretta a Bologna nel 1390, è una delle basiliche più imponenti di Europa: spazi immensi che suscitano stupore e che permettono l’ingresso ad un grande numero di persone sono infatti la caratteristica architettonica più evidente.

La sua costruzione è stata interamente voluta dal popolo bolognese, non solo dalla curia, che vedeva in lei la manifestazione della propria identità di comunità, vissuta come inscindibile dalla fede. E’ infatti il popolo stesso ad alimentarne i proventi tramite cospicue donazioni e leggi apposite.

La dedica a San Petronio, ottavo vescovo di Bologna, figura carismatica che incarna in se tutta la storia della città, è un ulteriore conferma di questa sinergia tra curia e popolo.

Nel contesto delle celebrazioni del 350° anniversario dalla sua fondazione, la mostra intende far conoscere la Basilica di San Petronio attraverso architettura e arte iconografica dove adulti e bambini possano scoprire il significato reale della Basilica come volere della città, luogo di un “percorso” di fede, espressione di una Chiesa fatta di uomini in cammino.

A cura di Roberto Ravaioli e Roberto Terra.

Data

18 Agosto 2013

Edizione

2013

Luogo

PAD. A5