Ferreira Valdeci Antônio

Valdeci Antônio Ferreira è un missionario laico comboniano, nato a Itapecerica (Stato del Minas Gerais). Formatosi nella metallurgia alla scuola professionale Vital Brasile, si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Itaúna (Stato del Minas Gerais) e in scienze teologiche al Pontifícia Universidade Católica do Rio de Janeiro (PUC-Rio).
Ferreira è fondatore di APAC (Associação de Proteção e Assistência aos Condenados de Itaúna) e della ALMC (Associazione Laici Missionari Comboniani).
Attualmente è direttore esecutivo della Fraternidade Brasileira de Assistência aos Condenados (FBAC), un’organizzazione che riunisce la APAC Brasile, la quale fornisce consulenza alle APAC esterne, mantenendo l’unità negli intenti delle Associazioni, dando assistenza e controllo, al fine di garantire la conformità con la metodologia originaria.
Inoltre, egli è consigliere del Centro Mineiro de Alianças Intersetoriais (CeMAIS) e consulente del metodo APAC al Prison Fellowship International (organo consultivo delle Nazioni Unite per gli affari penitenziari).
Ha partecipato a corsi, seminari e conferenze in vari stati del Brasile e in più di 25 paesi: Hong Kong, Singapore, Giordania, Mozambico, Sud Africa, Bulgaria, Spagna, Portogallo, Italia, Olanda, Germania, Canada, USA, Messico , Costa Rica, Colombia, Perù, Argentina, Ecuador, Cile e altri.
Egli è l’autore di “A Missão a partir da Periferia do Mundo” e co-autore del libro “Parceiros da Ressurreição”.

ultimo aggiornamento: agosto 2017  
EVENTI