Cousin Ertharin

Il 5 aprile 2012, Ertharin Cousin è diventata il dodicesimo Direttore Esecutivo del Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP).
Per oltre venticinque anni, Ertharin Cousin si è occupata dei temi della fame, dell’alimentazione e delle strategie di sviluppo, sia a livello governativo che di corporate leadership e non profit, in una prospettiva sia nazionale che internazionale. Cousin guida il Programma Alimentare Mondiale nella risposta ai bisogni alimentari urgenti, oltre ad essere una sostenitrice di soluzioni a lungo termine per risolvere l’insicurezza alimentare e la fame.
In quanto leader della più grande organizzazione umanitaria, con circa 15.000 dipendenti impegnati ad assistere una media annuale di 100 milioni di persone in 78 paesi del mondo, Cousin è fortemente motivata a migliorare la vita di quanti soffrono la fame e a sensibilizzare il mondo sui temi della sicurezza alimentare e della malnutrizione cronica.
Nel 2009, Ertharin Cousin è stata nominata dal Presidente Barack Obama – e confermata dal Senato USA – Ambasciatrice degli Stati Uniti presso le agenzie agro-alimentari delle Nazioni Unite nonché capo della Missione USA per le Agenzie ONU a Roma.
Durante i suoi quasi tre anni alla guida della missione diplomatica USA, si è impegnata a sensibilizzare e a trovare soluzione ai temi della fame e dell’assistenza alimentare, aiutando gli USA e la politica internazionale ad affrontare alcune delle situazioni mondiali più devastanti e rischiose per la vita delle popolazioni. In particolare, si è impegnata ad individuare strategie di aiuto che includessero una transizione dal soccorso allo sviluppo. Tra le principali crisi che ha seguito in prima persona vi sono il terremoto del 2010 ad Haiti e i programmi nazionali di “agricoltura sostenibile”, in particolare nella fase immediatamente successiva alle inondazioni del 2010 in Pakistan e in risposta alla siccità del 2011 nel Corno d’Africa.

ultimo aggiornamento: agosto 2012  
EVENTI