Colao Vittorio

Vittorio Colao, 59 anni, è il Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale.
Nel 2020 ha coordinato il Comitato di esperti in materia economica e sociale nominato dal Presidente del Consiglio durante la crisi Covid.
Vittorio Colao ha iniziato la sua vita professionale nel 1986 in McKinsey. Nel 1996 diventa direttore generale di Omnitel (oggi Vodafone Italia), e nel 1999 ne diventa amministratore delegato. Nel 2001 viene nominato amministratore delegato Vodafone per il Sud Europa, e nel 2003 la responsabilità viene estesa a Medio Oriente e Africa. Nel 2004 lascia Vodafone per assumere l’incarico di amministratore delegato di RCS MediaGroup. Nel 2006 rientra nel Gruppo Vodafone con il ruolo di CEO Europa e nel 2008 viene nominato CEO del Gruppo Vodafone, ruolo in cui è rimasto fino al 2018.
Negli anni recenti è stato Advisor di General Atlantic, non-executive Director e Presidente del Comitato Remunerazioni di Unilever, membro del Consiglio di Amministrazione di Verizon e di quello dell’Università Bocconi. Colao è membro dell’Advisory Board di Oxford Martin School e di Cometa ONLUS, organizzazione dedicata all’accoglienza e formazione di minori a Como.
È Cavaliere al Merito del Lavoro (2014), ed è stato nominato United Nations He4She Champion (2015), FT Women Champion (2017) e Stonewall Senior Champion (2018). Colao è laureato all’Università Bocconi e ha conseguito un MBA alla Harvard Business School.

Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2021  
EVENTI