Canetta Renzo

Negli anni iniziali all’Istituto Nazionale Tumori di Milano (1974-1980) il Dr. Canetta si è occupato di studi clinici principalmente in linfomi ed in tumori gastrointestinali.
Nel 1980 si è trasferito al dipartimento di ricerca e sviluppo della Bristol-Myers Squibb (BMS), prima a New York ed in seguito in Connecticut, dove ha ricoperto diversi ruoli aziendali, compresi capo della ricerca clinica oncologica, capo dello sviluppo post-approvazione, vice presidente della ricerca oncologica globale ed, in ultimo, vice presidente delle politiche globali della ricerca. La sua esperienza si può sommare nell’introduzione di 18 farmaci sperimentali alla pratica medica generale, compresi due al di fuori dell’oncologia, e nell’approvazione di più di 50 dossier di registrazione per nuovi usi di farmaci oncologici e non.
Il Dr. Canetta ha lasciato la BMS nell’agosto 2015 e si occupa attualmente di consulenze per organizzazioni professionali e non-profit.

Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2016  
 
EVENTI