Calamai Marco

Marco Calamai nasce a Firenze nel 1951. Laureato in Filosofia all’Università di Bologna per anni si è sdoppiato tra l’insegnamento di Italiano e Storia in un Istituto tecnico e la palestra. Amante della pallacanestro in tutti i suoi aspetti è stato giocatore di buon livello, con due anni in serie A nella Fortitudo Bologna, e poi allenatore professionista con un’esperienza più che ventennale, caratterizzata da 12 stagioni e 365 partite dirette da tecnico in serie A. Allenatore dell’anno nel 1982 e campione del mondo alla guida della Nazionale italiana militare nel 1990. Lasciati per scelta di vita i palcoscenici del professionismo, dal 1995 si dedica in qualità di istruttore ad allenare ragazzi ed adulti affetti da disabilità mentale. La sua metodologia di pallacanestro integrata Marco Calamai l’ha raccolta in due libri, il secondo dei quali, ” Uno sguardo verso l’alto”, è stato pubblicato della casa editrice Franco Angeli di Milano nel 2008. Dopo quasi venti anni, la sua attività sperimentale di un basket speciale e inclusivo, in cui da sempre giocano insieme disabili e normodotati, è arrivata a contare su oltre ottocento atleti praticanti nei ventotto Centri che in Italia si rifanno al suo metodo. Per i risultati conseguiti con questa sperimentazione di gioco Calamai ha ottenuto numerosi attestati e riconoscimenti, il più importante dei quali L’onorificenza di “Cavaliere al merito della Repubblica italiana” al Quirinale dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il 3 dicembre 2012, in occasione della Giornata mondiale delle persone con disabilità, con la motivazione: “per avere aperto nuove strade nel recupero, attraverso la disciplina sportiva, di persone in difficoltà psichica”.

Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2014  
 
EVENTI