Al Issa Muhammad Bin Abdul Karim

-Laureato in “Istituzioni Giuridiche Islamiche Comparate”. -Laurea Specialistica e Dottorato in “Studi Giuridici Comparati e Common Law e Diritto Costituzionale -Ha tenuto lezioni nel Regno e in paesi stranieri sul Diritto Islamico e le sue teorie giuridiche, in particolare sulla legge criminale, oltre a studi comparati tra il Diritto Islamico e il diritto “istituito dall’uomo”. -Presentato varie lezioni dentro il Regno e in paesi stranieri occupandosi di temi legali, intellettuali e di diritti umani -Ha avuto dei dialoghi con vari gruppi politici, intellettuali, accademici, e dei diritti umani (in tutto il mondo) -Ha presentato delle conferenze accademiche e ha discusso tesi scientifiche nelle Università più importanti dentro e fuori il Regno, particolarmente in Europa e nei Stati Uniti -Ha scritto numerosi libri, ricerche e tesi di lavoro insieme ad articoli dottrinali, legali, intellettuali e su i diritti umani -Ha lavorato nei rispettivi dipartimenti di la legge Sharia -Ha continuato a salire all’interno della gerarchia giudiziaria fino al titolo di capo giudice d’appello 13 Aprile 2007: Eletto Vice-Presidente della corte delle rimostranze 14 Aprile 2009: Eletto Ministro del Giustizio 30 Marzo 2012: Nominato Presidente della Giustizia e poi alla corte reale 27 Novembre 2012: Nominato presidente onorario del consiglio del ministro Arabo della Giustizia Ha insegnato all’Università di Legge e scienze politiche King Saud e all’istituto giudiziario superiore di Università Islamica Al-Imam Mohammad Bin Saud 23 Dicembre 2015: nominato supervisore generale del centro di guerra ideologica e del ministero per la difesa 12 Agosto 2016: nominato Segretario Generale della Lega Mussulmana Globale e Presidente del gruppo Internazionale di Eruditi Mussulmani 3 Dicembre 2016: Nominato membro dell’organizzazione superiore eruditi Mussulmani Inizio 2017: Nominato Supervisore Generale per il centro King Salman per la pace internazionale -Il Regno della Malesia gli ha dato un riconoscimento ad una cerimonia ufficiale. Ugualmente la Repubblica del Singapore lo ha onorato a una cerimonia ufficiale per il suo lavoro per la diffusione della tolleranza, coesistenza e pace. È stato anche onorato da numerosi altri paesi, istituzioni e organizzazioni Islamiche ed internazionali che gli hanno riconosciuto il suo lavoro nella diffusione della moderazione in tutto il mondo. -Fa parte di tante altre organizzazioni locali, scientifiche, legali e per i diritti umani. -E stato dato tanti premi di onore e medaglie.

ultimo aggiornamento: agosto 2019  
EVENTI