Il Papa in Iraq, le ragioni di un viaggio

15 Marzo 2021
Image

Un viaggio dalla portata storica, quello del Papa in Iraq. Un viaggio all’insegna dell’amicizia tra i popoli, del quale il Meeting vuole comprendere fino in fondo il valore. Ci siamo fatti aiutare da amici, giornalisti, vaticanisti, scrittori ed esperti di medio oriente. 

Il primo contributo è di Alessandro Banfi, giornalista e autore tv, che approfondisce il tema del legame da papa Francesco e papa Giovanni Paolo II.

Presenza è una delle parole chiave per capire fino in fondo le ragioni del viaggio del Papa in Iraq.

«È importante starci, è importante esserci. Il Papa è andato per dare la carezza ai cristiani perseguitati». L’amico ed esperto vaticanista Stefano Maria Paci ci accompagna nel secondo approfondimento sulla recente missione di Papa Francesco.

«Bisogna stare vicino alle persone che hanno bisogno, ai nostri fratelli perseguitati, a chi non ha capito l’incontro che abbiamo fatto ma lo desidera profondamente, al nostro nemico».