Giovanna d’Arco - Meeting di Rimini
Scopri di più

Giovanna d’Arco

 

‘La Pulzella d’Orléans affascina oggi come ieri: non si è mai chiuso con lei, come testimonia l’interesse e il dibattito suscitati in Francia dal recente film di Jacques Rivette. Alla “piccola lorenese” (nata nel villaggio di Domrémy nel 1412 e morta sul rogo a Rouen all’età di diciannove anni nel 1431) il Meeting dedica una mostra che intende essere anche un “Hommage à Régine Pernoud”, la celebre studiosa francese di Storia Medievale, autrice di opere fondamentali su Giovanna. Curata da Aldo Baldini, “devoto e innamorato” di Giovanna (la piccola “Signora Speranza”), la mostra è articolata in sette tappe, fissate ciascuna su un momento ed un luogo fondamentale della storia straordinaria della giovane. Da “La Francia divisa” (lacerata dalle lotte tra armagnacchi e borgognoni ed oppressa dall’invasore inglese durante la “guerra dei 100 anni”) a Chinon (dove Giovanna si reca per incontrare il Delfino), da Orléans (liberata dagli occupanti inglesi) a Reims (dove Carlo VII viene consacrato re di Francia), da Compiègne (luogo della cattura della Pulzella, poi venduta agli inglesi) a Rouen (sede di un infamante processo, governato dalla logica politica che la condanna come eretica), per tornare infine a Domrémy, tra i contadini che sono testimoni della sua riabilitazione: questo l’itinerario della suggestiva rassegna.’

Data

21 Agosto 1994

Edizione

1994
Categoria
Esposizioni Mostre Meeting