Image

BookCorner 2020


Presentazione di libri e autori in podcast

In collaborazione con Associazione Italiana Centri Culturali 

Leggere è andare incontro a qualcosa che sta per essere e ancora nessuno sa cosa sarà.
(Italo Calvino)

Per il terzo anno consecutivo il BookCorner di AIC sarà presente al Meeting di Rimini: una collana di podcast gratuiti on-line che sarà possibile scaricare sul computer o sullo smartphone o ascoltare in streaming.

Un mezzo tutto nuovo per seguire la presentazione di una serie di libri e novità letterarie di generi diversi che, come nelle precedenti edizioni del Book Corner, ci introdurranno al titolo del Meeting.

Da giugno ad agosto, due o più libri a settimana - romanzi, narrativa, saggi, letteratura, poesia, young adult, attualità… - per proporre percorsi di conoscenza e aiutarci a decifrare l’attualità in un momento storico in cui più impellente è la necessità di chiavi di lettura e strumenti di giudizio.

Il progetto trova la propria origine e la propria originalità nell’esperienza e nel cammino compiuto in questi anni dai Centri Culturali e di cui questa collana vuole essere una testimonianza diretta.

I podcast del BookCorner saranno disponibili anche sulla piattaforma Spreaker  e su Spotify, Google Podcasts, Apple Podcasts, Deezer, Podcast Addict e altre.

Luciano Floridi

Il verde e il blu

Idee ingenue per migliorare la politica

Raffaello Cortina Editore

In una società matura dell’informazione, come è l’Italia contemporanea, il progetto umano deve essere etico, unire politiche verdi (economia green, circolare e dello share) e politiche blu (economia digitale e dell’informazione) e favorire un modo di vivere insieme centrato sulla qualità delle relazioni e dei processi, anziché sul consumo e sulle cose.

Luciano Floridi, Oxford University, Autore del libro
Gian Paolo Terravecchia, Presidente del Comitato didattico di Romanae Disputationes
Evento in collaborazione con RomanaeDisputationes

Image

Fabio Geda

Una domenica

Einaudi

Quando raggiungi l'età che avevano i tuoi genitori al tempo in cui eri un bambino, capisci quanto fossero giovani, e quanto inquieti fossero i loro cuori. In equilibrio tra nostalgia e speranza, Fabio Geda racconta con voce unica, commovente, una giornata che racchiude un’intera esistenza. Una storia che prima o poi ci attraversa, o ci sfiora, tutti.

Fabio Geda, Autore del libro
Luisa Fabiani, Centro Culturale di Gessate (MI)

Gian Mario Villalta

L’apprendista

Sem 

Fuori piove, fa freddo. È quasi buio, la luce del mattino non riesce a imporsi. Così inizia il teatro di una coppia di personaggi indimenticabile, che intesse nei pensieri, nei dialoghi e nei racconti un intreccio vertiginoso di vicende personali, desideri, rimpianti e paure che convocano la vita di tutto un paese, in una lingua che fa parlare la realtà vissuta.

Gian Mario Villalta, Direttore artistico del festival Pordenonelegge e Autore del libro 
Carlo Bortolozzo, Insegnante, Scrittore 

Nicola Campagnoli

La conquista dell’infanzia

Itaca

«Non è facile trovare nelle solite parole già spremute nuove immagini e nuova musica. La posta in gioco è quella di lasciare spazio a un’altra voce che parla attraverso il silenzio del poeta, il quale, facendosi da parte, vuole sforzarsi di trovare nel proprio respiro le parole più vere e autentiche per raccontare la natura di quel Mistero buono che sostanzia tutto.»
Gabriele Codoni

Nicola Campagnoli, Autore del libro
Letizia Bardazzi, Associazione Italiana Centri Culturali
Giuseppe Casale, Lettore 

Mario Tamburino

Storia di

Margherita

La felicità non passa sempre dal miracolo

San Paolo Edizioni

«Margherita è un fascio di luce che buca ogni previsione, più forte della malattia, del dolore. Un fascio di luce composto di gratitudine purissima, verso la sua famiglia, i suoi amici. Verso Dio. Che Margherita intercetta attraverso la sua offerta continua e instancabile, attraverso il gesto concreto dell'amore. Questo accade agli uomini amici di Dio»

Mario Tamburino, Scrittore e Docente di Lingua e letteratura inglese in un liceo di Ragusa
Giancarlo Spina, Marito di Margherita
Daniele Mencarelli, Scrittore e poeta
Nicoletta Tartandini, Centro Culturale di Firenze 
A cura di Cristina La Manna, Centro Culturale di Palermo

Maurice Bignami

Addio rivoluzione

Requiem per gli anni Settanta

Rubbettino

Dialogo da una storia raccontata in postfazione al libro. Contesto e genesi di un’autobiografia; “addio” a che cosa e per che cosa? L’improbabile incontro nell’aula bunker di Firenze: cambiamento come via al sublime; la vita sottratta al potere dell’astrazione, la sua compromissione con la realtà (politica). E oggi? Un percorso a prova di esperienza.

Maurice Bignami, Autore del libro
Giuseppe Fidelibus, Professore di Filosofia teoretica all'Università degli Studi di Chieti.

Giovanni Stanghellini

Selfie

Sentirsi nello sguardo dell’altro

Feltrinelli

Sono visto dunque sono: nell’epoca del selfie riusciamo ad avere conferma della nostra identità solo attraverso lo sguardo degli altri. Un’analisi della rivoluzione sociale che sta cambiando il nostro rapporto con il corpo e con l’immagine di noi stessi, sempre più bisognosa di essere messa in scena per essere reale.

Giovanni Stanghellini, Autore del libro
Alessandra Govi, Centro Culturale di Cinisello Balsamo

Giacomo Mazzariol

Mio fratello rincorre i dinosauri

Storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più

Einaudi

È la storia di Giovanni, questa. Giovanni che ha tredici anni e un sorriso piú largo dei suoi occhiali. Che ruba il cappello a un barbone e scappa via; che ama i dinosauri e il rosso; che va al cinema con una compagna, torna a casa e annuncia: «Mi sono sposato». Giovanni che balla in mezzo alla piazza, da solo, al ritmo della musica di un artista di strada…

Giacomo Mazzariol, Autore del libro
Nicoletta Tartandini, Centro Culturale di Firenze 

Andrea Marcolongo

Alla fonte delle parole.

99 etimologie che ci parlano

Mondadori

“La cura delle parole non è altro che cura verso noi stessi e verso chi ci è accanto... Sono partita dall’accorgermi come le mie parole, innanzitutto, e le parole che sentiamo, in qualche modo sono “rotte” o scheggiate, non comunicano più o comunicano soltanto in modo frammentario".

Andrea Marcolongo, saggista e scrittrice
Francesco Masetti, Centro Culturale di Firenze

Fabio Rosini

L'arte di guarire

L'emorroissa e il sentiero della vita sana

Ed. San Paolo

“Se ci interessa vivacchiare, questo libro è inutile. Se ci interessa la vita in abbondanza, spero che serva, almeno un pochino.”
Con queste parole don Fabio Rosini ci introduce in un originale percorso alla scoperta del nostro io. La guida in questo viaggio è una donna di duemila anni fa che ha vissuto un processo di guarigione paradigmatico e simbolico. Scandagliando nel dettaglio la narrazione dell’evangelista Marco, l’autore ci parla dell’amore del Padre come unica guarigione delle nostre ferite.

Fabio Rosini, Direttore del Servizio per le Vocazioni della Diocesi di Roma
Maria Teresa Tosetto, Docente di Filosofia e Storia in un liceo romano

Placeholder

Luigi Ballerini

Myra sa tutto

Il Castoro

"Non sai cosa metterti? Che film guardare? Qual è la ragazza o il ragazzo che fa per te?Nel mondo di Ale e Vera non c’è bisogno di affannarsi per trovare le risposte. Myra, il sistema operativo integrato nella vita di ogni cittadino, ti conosce bene e sa cosa è meglio per te». Ma che prezzo paghiamo per questo? Quanto siamo davvero liberi?

Luigi Ballerini, Medico e psicanalista
Ombretta Sternini, Presidente Centro Culturale Campo della Stella di Cesena

Vasilij Grossman

Il bene sia con voi!

Adelphi

Alla fine “Non c’è nulla di più sublime dell’umano nell’uomo”, afferma Grossman.
Ma che cos’è questo “umano”, invincibile baluardo contro la barbarie? È uno sguardo e insieme una immedesimazione, come quella della Madonna con ciò che è l’“umano”. La Madonna che ispira Grossman è la stupenda Madonna Sistina, il capolavoro di Raffaello conservato a Dresda. Una occasione per tributare il nostro omaggio al genio artistico di Raffaello nel 500° anniversario della morte.

Giovanna Parravicini, Ricercatrice della Fondazione Russia Cristiana
Ivo Paiusco, Associazione Culturale De Gasperi di Legnano
Letture di Franco Palmieri, attore

Enrico Berti

In principio era la meraviglia.

Le grandi questioni della filosofia antica

Laterza

“Gli uomini hanno cominciato a filosofare, ora come in origine, a causa della meraviglia” afferma Aristotele in Metafisica. La filosofia greca nasce dallo stupore dell’uomo di fronte all’essere. Che cosa possiamo imparare oggi dai filosofi dell’antichità? Perché ancora ci interpellano?

Enrico Berti, Professore emerito di Storia della filosofia presso l’Università degli Studi di Padova
Maria Teresa Tosetto, Docente di Filosofia e Storia presso il Liceo Virgilio di Roma.