Costruttori di futuro, intervista a Giorgio Paolucci

26 Marzo 2021
Image

Sempre più spesso si sente parlare di ‘neet’, giovani che non studiano né cercano lavoro, ancora più spesso di persone che hanno perso il lavoro a causa della pandemia. Papa Francesco nell'enciclica ‘Fratelli tutti’ scrive che «non esiste peggiore forma di povertà della mancanza di lavoro e della mancanza di dignità».

Approfondiremo il tema al prossimo Meeting nella mostra ‘Costruttori di futuro’ proponendo iniziative nate dalla collaborazione tra aziende private e realtà del mondo no profit del terzo settore per favorire l'inclusione lavorativa e sociale di soggetti fragili. Intanto ce la racconta il curatore Giorgio Paolucci.