Vezzali Valentina

Nata a Jesi il 14 Febbraio 1974, Valentina Vezzali è l’atleta donna più medagliata della storia dello sport italiano e la schermitrice più forte di tuti i tempi.
Grande protagonista del fioretto internazionale, all’età di 16 anni si è classificata terza ai campionati mondiali giovani (1990), seconda due anni dopo e prima nel 1993 e nel 1994. Ha poi vinto diverse volte tutti i titoli internazionali: otto volte la Coppa del mondo (1996, 1997, 1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004), cinque volte il titolo individuale ai campionati del mondo (1999, 2001, 2003, 2005, 2007) e sei volte quello a squadre (1995, 1997, 1998, 2001, 2004, 2009). Di assoluto rilievo le sue vittorie ai Giochi Olimpici: ad Atlanta (1996) oro a squadre e argento individuale; a Sydney (2000) due medaglie d’oro (individuale e a squadre); ad Atene (2004) oro individuale; a Pechino (2008) oro individuale e bronzo a squadre; a Londra (2012) bronzo individuale e oro a squadre. Aggiudicatasi un bronzo individuale ai Mondiali di Parigi del 2010 e un argento individuale agli Europei di Sheffield del 2011, nello stesso anno ha vinto l’oro nel fioretto ai Mondiali di Catania e due anni più tardi l’oro a squadre ai Mondiali di Budapest. Nel 2012 ha pubblicato con B. Carbone l’autobiografia Io, Valentina Vezzali. Alle elezioni politiche del 2013 è stata eletta alla Camera dei Deputati nella lista Scelta Civica – Con Monti per l’Italia. Nel 2014 è tornata a vincere la Coppa del mondo a Seul e ha conquistato il bronzo individuale e l’oro a squadre ai Mondiali di Kazan, e nel 2015 ha conquistato l’oro a squadre ai Mondiali di Mosca. Nel 2016, dopo aver vinto l’argento a squadre ai Mondiali di Rio de Janeiro, si è ritirata dall’attività agonistica.
Dal 2021 è Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega allo sport del governo Draghi.

ultimo aggiornamento: 13 Agosto 2021
EVENTI