Salini Massimiliano

Nasce a Soresina l’11 marzo 1973. Frequenta il Ginnasio presso il liceo “D. Manin” di Cremona, e il triennio presso il liceo “A. Racchetti” di Crema, dove consegue la maturità classica.
Si laurea in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Milano, con una tesi in Diritto Costituzionale sul tema del diritto allo studio. Durante gli anni dell’università svolge attività politica nell’ambito delle rappresentanze studentesche: prima eletto nel Senato Accademico, poi nominato Presidente della Conferenza degli Studenti e membro del Comitato Regionale di Coordinamento delle Università lombarde.
Dal 1998 al 2000 è membro dello staff del presidente della Giunta regionale lombarda, dove si occupa di politiche regionali relative alle attività economiche e produttive. A partire dal 2000 svolge l’attività di project manager presso la società “Faber srl”. Dal 2006 al 2009 si occupa di Multiutilities come vicepresidente della Società Cremasca Servizi SpA, e dal 2007 come consigliere d’amministrazione di LGH Linea Group Holding, nel perimetro della quale viene inoltre nominato nel consiglio d’amministrazione di Linea Ambiente SpA.
In occasione delle elezioni amministrative del giugno 2009 viene candidato alla presidenza della Provincia di Cremona, come indipendente appoggiato da una coalizione di centrodestra. Vince al primo turno.
Si candida alle Elezioni europee del 2014 nella Circoscrizione Italia nord-occidentale, eletto, aderisce al gruppo parlamentare del Partito Popolare Europeo.
È membro titolare della Commissione “Trasporti e Turismo”, della Commissione “Industria, Ricerca ed Energia” e della Commissione speciale sui “Reati Finanziari, l’Evasione Fiscale e l’Elusione Fiscale”.
Nel maggio 2018 è stato nominato relatore del nuovo regolamento spazio, nell’ambito della prossima programmazione finanziaria 2021-2027.

ultimo aggiornamento: agosto 2018  
EVENTI