Eshet Moses Alisa

Sono una libera professionista e lavoro come Project Manager e Network Manager. Molto interessata alla politica israeliana, sono presidente della Wizo Even Yehuda Israel (organizzazione internazionale delle donne sioniste) e dal 2015, attivista e membro del consiglio di amministrazione del movimento Women Wage Peace.
Sono nata ad Ashdod – città a sud di Israele, una città che è nata come crocevia per gli immigrati dalla Romania, dal Marocco, dall’India, dalla Russia etc… Mio padre è nato in India e mia madre è nata in Marocco.
Ho servito nell’esercito per due anni nell’unità speciale IT come operatrice informatica. Mi sono laureata in Relazioni Internazionali.
Sono stata una campionessa di badminton della squadra nazionale israeliana, giocando in competizioni internazionali. Ho partecipato anche alla “Macabia”, le Olimpiadi ebraiche.
Ho viaggiato per due anni partendo dallo Sri Lanka e l’Estremo Oriente terminando in Nuova Zelanda e negli Stati Uniti. Ho vissuto per 5 anni in Scandinavia: due anni in Danimarca e tre anni in Norvegia. Parlo inglese, ebraico e danese.
Penso di essere una persona che si preoccupa per il prossimo e mi piace aiutare gli altri e sempre con un sorriso. Credo che ogni uomo, donna e bambino abbiano diritto a una vita bella e dignitosa. Il mio motto è ispirato dalle parole di Mahatma Ghandi: “Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”.
Sono sposata e ho due figli adolescenti.

ultimo aggiornamento: agosto 2017  
EVENTI