Cassani Davide

Nato a Faenza nel 1961, fin da piccolo di dimostra appassionato e portato per il ciclismo, così all’età di 21 anni esordisce nel professionismo.

Gli addetti ai lavori lo hanno sempre considerato come un esperto delle fughe da lontano ed uno fra i migliori gregari dei primi anni ’90. Il suo CV da atleta è di tutto rispetto: 27 vittorie all’attivo, più di 1500 corse, fra cui 12 Giri d’Italia, 9 Tour de France e 9 partecipazioni ai Campionati del Mondo.

Fra i più importanti risultati raggiunti da Davide Cassani, si ricordano: due tappe del Giro d’Italia (1991, 1993), la Milano-Torino nel 1991, il Giro del Mediterraneo del 1994, 2 edizioni della Coppa Agostoni le tre vittorie al Giro dell’Emilia (1990, 1991, 1995), oltre ad aver conquistato un 7° posto al Campionato Mondiale del 1988 in Belgio e un 9° posto ai Mondiali del 1991 a Stoccarda. A proposito di traguardi internazionali, nel 1992 si classificò al 3° posto della Coppa del Mondo, grazie al 3° posto conquistato nella Freccia Vallone, il 3° posto nel Giro di Lombardia ed il 4° posto nella Liegi-Bastogne-Liegi.

Terminata la carriera nel 1996 a causa di un incidente subito da una automobile, diventa commentatore televisivo della Rai per le gare di ciclismo e lo rimane fino al 2014, anno in cui il Consiglio Federale della Federciclismo lo nomina CT della nazionale italiana di ciclismo su strada maschile èlite.

ultimo aggiornamento: agosto 2019  
EVENTI