Andreozzi Francesca

Sono catanese, a 18 anni mi sono trasferita a Roma per studiare Psicologia. Dopo la laurea ho deciso di tornare in Sicilia e ho iniziato a lavorare in ambito psiconcologico e sociale; contemporaneamente ho frequentato la scuola di specializzazione del Centro Milanese di terapia della Famiglia. Subito dopo la specializzazione in Psicoterapia Sistemico Relazionale ho fondato a Catania l’associazione no profit Logos – Famiglia e Minori – Catania, poi diventata Associazione Centro Koros, nata dalla sinergia tra diverse figure professionali (psicologi, psicoterapeuti, avvocati, mediatori) che operano per il benessere e la tutela dell’individuo e della famiglia.
Nel 2011 è nato il progetto Invelatamente, che promuove percorsi di sviluppo personale in barca a vela abbiamo inserito tra le attività promosse dal centro anche dei percorsi di sviluppo personale in barca a vela; il progetto, che abbiamo chiamato InvelataMente, è nato dalla collaborazione con il mio istruttore di vela – oggi socio della Koros – nella convinzione che il contesto barca rappresenti un “setting” ideale per un lavoro su se stessi. Successivamente ho frequentato il corso “Navigazione e Formazione Umana” organizzato da Unione Italiana Vela Solidale e l’Università LUMMSA, che mi ha permesso di acquisire una specifica formazione per utilizzare la navigazione in barca a vela come strumento terapeutico, formativo e riabilitativo, puntando al superamento del disagio, alla promozione del benessere e della qualità di vita dell’individuo e della famiglia.
Oggi faccio parte anche del Consiglio Direttivo dell’Unione Italiana Vela Solidale e porto avanti il progetto di inclusione sociale VeLegalmente, rivolto ai minori del circuito penale di Catania.

Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2014  
 
EVENTI