Il Meeting 2021 prende forma, scoprilo nell’ultimo numero di Meeting News!

8 Aprile 2021

Il Meeting 2021 prende progressivamente forma. Un ottimo modo per scoprire quali passi stiamo facendo verso la prossima edizione è leggere il Meeting News di marzo, appena uscito, il magazine digitale che racconta il Meeting in tutte le sue facce.

Il numero appena uscito si apre con un’intervista in cui Gabriele Corazza, direttore commerciale di Illumia Spa, racconta come l’azienda ha reagito alla crisi generata dalla pandemia investendo in modo creativo sulle persone. «Sostenibilità significa anche valorizzare e motivare le persone che lavorano», dice tra l’altro il manager, «affinché sia entusiasmante per loro farlo, e non solo un mezzo di sostentamento». Analogo nei toni e nei contenuti il contributo di Riccardo Zagaria, amministratore delegato di DOC Generici, che racconta l’apporto decisivo dato dal settore farmaceutico in questo momento storico, sottolineando però anche in questo caso che «gli investimenti da soli non sarebbero bastati, ma dietro ogni progetto di ricerca ci sono uomini, che con determinazione hanno portato avanti progetti di ricerca tra mille difficoltà e limiti». Entrambe le aziende saranno presenti in Fiera durante il Meeting.

“Da Tolkien alle serie tv passando per Kampala” si intitola l’articolo dedicato alle mostre del Meeting, «un cantiere in piena e febbrile attività, con percorsi ancora non del tutto definiti», si precisa nel testo. Qualche anticipazione però è già possibile, a partire dalla mostra su Tolkien che racconterà lo scrittore inglese non sotto sotto il profilo dell’autore di fantasy noto in tutto il mondo ma anche come «lo scrittore cattolico più letto nella storia». Oltre alle mostre si parla anche di temi e di convegni nel pezzo «Ma quante facce diverse ha il coraggio di dire “io”», che delinea i filoni tematici principali del prossimo Meeting.

Si prosegue poi con il racconto del nuovissimo Contest musicale per artisti e band realizzato in collaborazione con il Meeting delle Etichette indipendenti di Faenza e con un articolo dedicato all’onorificenza di Grande Ufficiale al Merito della Repubblica che il presidente Mattarella ha conferito a Emilia Guarnieri, per 27 anni presidente della Fondazione Meeting. Spazio infine alle mostre itineranti, un’espressione del Meeting particolarmente penalizzata dalle chiusure degli spazi culturali, ma che ha saputo reinventarsi con proposte nuove ed originali, anche avvalendosi delle tecnologie digital.

Sfoglia qui il numero di marzo di Meeting News!