Tv: angelo, diavolo o elettrodomestico? - Meeting di Rimini

Tv: angelo, diavolo o elettrodomestico?

 

‘La mostra si propone di analizzare il rapporto famiglia-televisione in tutta la complessità dei suoi aspetti, allo scopo di fornire alla famiglia alcuni strumenti fondamentali per un atteggiamento critico, attivo e responsabile, nei confronti del mezzo televisivo. In particolare, si intende evidenziare la grande quantità di messaggi che quotidianamente la televisione rivolge alla famiglia. Questi messaggi sono spesso espliciti, altre volte invece più nascosti o ambigui e, di conseguenza, più insidiosi, specie per il pubblico infantile. La mostra, dopo aver individuato le problematiche più rilevanti del rapporto famiglia-televisione (video-dipendenza, incapacità o superficialità nel leggere i messaggi, divisione del gruppo-famiglia, stereotipia dei modelli familiari proposti dalla TV, ecc.), intende fare delle proposte concrete per un diverso uso di questo mezzo, sia da parte di chi produce i programmi, sia da parte della famiglia che ne è la principale consumatrice.’

Data

23 Agosto 1986

Edizione

1986