Nascita della scultura: materia e ideale - Meeting di Rimini

Nascita della scultura: materia e ideale

 

‘Carrara e Pietrasanta sono località famose in tutto il mondo per i loro marmi. Ma, come mette in evidenza la mostra, sono anche centri dove le idee e i modelli degli scultori di tutto il mondo vengono trasformati dal lavoro e dall’esperienza degli scalpellini e degli artigiani, in quelle opere compiute che si possono ammirate nelle piazze, nei palazzi, nei luoghi di culto. Una mostra “di” scultura, ma soprattutto una mostra “sulla” scultura, allestita da Fred Licht, curatore della collezione Peggy Guggenheim di Venezia. Articolata in sezioni, la mostra attraversa i vari contenuti della parola “scultura”. Scultura come “l’azione dello scolpire”: e sarà realizzato un vero e proprio laboratorio, dove artigiani (ma meglio sarebbe chiamarli artisti) di Pietrasanta mostreranno come la materia viene “plasmata”. Scultura come “opera compiuta”: e saranno esposte opere di diversi autori contemporanei. Ma, sopra ogni cosa, “scultura come arte” che comunica, che evoca, che rende evidente, oltre ai contenuti particolari di ciascuna opera, quella dinamica per cui la materia informe è plasmata e prende forma. Al termine di un percorso complesso, la mostra intende comunicare quello stesso stupore che mosse Heidegger a riconoscere nella scultura “il farsi corpo della verità dell’Essere nella sua opera instaurante luoghi”.’

Data

25 Agosto 1990

Edizione

1990
Categoria
Esposizioni Mostre Meeting

Curatori