Motown story - Meeting di Rimini

Motown story

 

‘La Tamla Motown è una compagnia discografica americana nata nel 1958 a Detroit, Michigan. La sua particolarità, in anni in cui il mercato discografico statunitense era strettamente diviso fra le grandi multinazionali bianche e i “Race Records”, confezionati ad esclusivo consumo dei neri, fu di essere la prima etichetta discografica di colore che aspirasse a muoversi sullo stesso mercato dei bianchi, seppu con un prodotto genuinamente afroamericano. Ad inventare il progetto, nell’area di Detroit detta Motor Town (da cui la contrazione di Motown) per la presenza degli stabilimenti Ford, fu Berry Gordy, ex negoziante di dischi, boxeur, operaio alle catene automobilistiche Ford, compositore e produttore discografico. Motown divenne in tutto il mondo dsinonimo di successo, grazie a una scuderia di artisti come Smokey Robinson, i Miracles, i Temptations, i Four Tops, Diana Ross e le Supremes, Marvin Gaye, Stevie Wonder, Martha Reeves e le Vnadellas, i Commodores (compreso Lionel Ritchie), i Jackson Five, i futuri Jackson di Michael Jackson e molti altri ancora. La mostra, realizzata in collaborazione con la Ricordi e grazie alla consulenza video di Alberto Contri, racconta un’avventura di indipendenza afroamericana, pur nelle maglie del più articolato business discografico.’

Data

25 Agosto 1984

Edizione

1984