Rapetti Sergio
Rapetti Sergio

Sergio Rapetti, traduttore e consulente editoriale, ha promosso e tradotto decine di testi di letteratura e saggistica russa e sovietica dell’epoca del «dissenso», da Solženicyn a Sinjavskij a Šalamov, da R. Medvedev a Sacharov, a Tarkovskij, da Aksjonov a Čukovskaja e poi Maksimov Vladimov e Vojnovič. Nei decenni 1970 e 1980 – il periodo più importante del movimento per i diritti civili in URSS – ha contribuito, operando nell’ambito di importanti organizzazioni internazionali, alla realizzazione di numerose iniziative di sostegno alla libertà del pensiero e della cultura in quel Paese. Altri Autori tradotti fino ad oggi, sempre per diversi editori italiani: Akunin, Aleksievič, Averincev, Ekimov, Koroljov, Makanin, Mel’gunov, Nosov, Slapovskij, Volos, ecc. Attualmente sta curando per Jaca Book l’edizione di alcune opere inedite di Solženicyn.

ultimo aggiornamento: agosto 2013  
EVENTI