Khadija Collina Valeria
Khadija Collina Valeria

Da giovane è una femminista convinta che si diletta in performance teatrali, per poi iniziare a recitare come attrice professionista. Dopo essersi convertita all’Islam, si sposa e ha due figli. Insieme al marito si trasferisce a Fez, Marocco. In seguito alla separazione torna poi in Italia, dove tutt’oggi vive in provincia di Bologna. Dopo la morte del figlio Youssef, rimasto ucciso nell’attacco del 3 giugno 2017 sul London Bridge, ha fondato l’associazione Rahma, per la promozione dell’integrazione e la lotta contro la radicalizzazione dei giovani musulmani in Italia. È autrice del libro Nel nome di chi, scritto insieme al giornalista Brahim Marad, dove racconta il dramma della vicenda che ha visto coinvolto il figlio e gli avvenimenti che ne sono scaturiti.

ultimo aggiornamento: agosto 2019  
EVENTI