Bernabei Roberto
Bernabei Roberto

Roberto Bernabei è nato a Firenze il 24 Gennaio 1952 e si è laureato nel 1976 in Medicina e Chirurgia alla Cattolica di Roma dove si è specializzato in Medicina Interna e in Malattie dell’ Apparato Cardiovascolare.
E’ professore ordinario di Medicina Interna alla Cattolica e direttore del Dipartimento Scienze dell’ Invecchiamento, Neuroscienze, Testa-Collo ed Ortopedia del Policlinico A. Gemelli.
Dal 1998 al 2010 è visiting associate professor presso il dipartimento di Community Health di Brown University School of Medicine a Providence, RI.
Dal 2006 è Direttore della Scuola di Specializzazione in Geriatria della Cattolica.
Board member dell’ European Academy for Medicine of Ageing negli anni 2001-2014.
Responsabile scientifico di numerosi progetti di ricerca ex art. 12 del Ministero della Salute, CCM ed AIFA.
Membro del Consiglio Superiore di Sanità negli anni 2002-2005, 2006-2009, 2009-2012, 2013-2014.
Vice-presidente prima sezione del Consiglio Superiore di Sanità 2010-2013.
Presidente della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria nel triennio 2006-2009.
Membro del Consiglio di Indirizzo e Verifica dell’ INRCA dal 2009 al 2012 e Presidente dello stesso dal 2018.
Vice presidente esecutivo negli anni 1992-2011 di interRAI, una non-profit corporation formata da oltre 100 ricercatori di 35 paesi esperti nell’ assistenza continuativa all’ anziano fragile e nella produzione di strumenti per la loro assistenza nei diversi servizi della rete.
Project leader di progetti FP5 ed FP7 dell’ Unione Europea per la definizione del miglior modello asssitenziale, a domicilio ed in istituzione, per l’ anziano fragile.
Presidente dall’ anno 2011 del Network Italia Longeva, associazione promossa dal Ministero della Salute, dalla Regione Marche e dall’ INRCA per la ricerca sull’ Invecchiamento e la Longevità attiva.
Membro dell’ International Advisory Board di Sanofi-Aventis/Aging 2010-2011.
Membro dell’ International Advisory Board di MSD sulla Malattia di Alzheimer 2016-2018.
Responsabile del progetto IMI (Innovative Medicines Initiative) “Prevention of Physical Frailty and Sarcopenia” (2015-2020).
I campi d’interesse sono la valutazione multidimensionale geriatrica (VMD), i modelli di assistenza per l’anziano fragile, la multimorbilità/cronicità e la farmacoepidemiologia geriatrica.
H-index 68
Ha pubblicato oltre 350 lavori in giornali con fattore di impatto, 8 libri, 20 capitoli di libro.

ultimo aggiornamento: agosto 2019  
EVENTI